Contenuto principale

Messaggio di avviso

vaccinazione di massaDa domani venerdì 2 aprile sarà possibile per tutti i lombardi che hanno fra 75 e 79 anni prenotare il vaccino anti-Covid sul portale di Poste Italiane, chiamando il numero verde 800 894 545, oppure effettuando la prenotazione on line collegandosi al link: https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/vaccinazionicovid

La campagna vaccinale di massa inizierà dal 12 aprile.

Questa comunicazione è stata diffusa oggi dal  consulente della Regione, Guido Bertolaso, assieme all'assessora al Welfare Letizia Moratti e al presidente Attilio Fontana. 

Fra il 2 e il 12 aprile si parte con la prenotazione dei 75-79 enni, 450 mila persone. L'obiettivo iniziale è di fare 35 mila dosi di vaccino al giorno e finire entro il 26 aprile. Fino al 12 ci si prenota, dal 13 si vaccina. 

Dal 15 aprile si parte con le prenotazioni di 546 mila 70-74 enni. Se si riuscirà a fare 35 mila dosi al giorno si finirà il 12 maggio, ma se saranno arrivate 65 mila dosi, si potrà aumentare le somministrazioni e chiudere la categoria per l'8 maggio. Si parte con le vaccinazioni della classe d'età successiva, il giorno dopo aver concluso quella precedente.

Per il milione e 189 mila persone fra 60-69 anni le prenotazioni sono dal 22 aprile. Se ci sono più dosi (a quel punto dovrebbe essere disponibile anche Johnson) si parte con le vaccinazioni dal 13 maggio per finire il 9 giugno  (con 65 mila dosi al giorno)  o (se ce ne sono per fare 144mila dosi al giorno) il 18 maggio. 

Per la categoria dei 60enni Bertolaso dice: "Dovremmo aver dato a tutti la prima dose entro 8-9 giugno, o avendo più dosi anche il 18 maggio. Così abbatteremmo davvero le ospedalizzazioni e rianimazioni, sul modello Israele". 

Per i 50-59 enni ci si prenota dal 15 maggio per iniziare il 10 giugno a vaccinare e per chiudere il 16 luglio, o 30 aprile (inizio prenotazioni) per iniziare a somministrare il 19 maggio e chiudere entro il 7 giugno.

Rimane la categoria più numerosa, quella degli under 49 (oltre 4 milioni di persone). Bertolaso avverte che a questo punto sono previsioni tutte da verificare: "Si potrebbe iniziare a prenotarsi dal 13 giugno per vaccinare dal 17 luglio per chiudere il 20 ottobre. O in un'ipotesi di avere tanti vaccini si comincia a prenotare dal 14 maggio, per iniziare a vaccinare l'8 giugno e chiudere verso il 18 luglio.  Ma stiamo parlando di proiezioni, che dipendono da quante dosi avremo, e che cambieranno nel tempo, a seconda di quel che succederà".